disturbi della pelle gravi, disturbi della pelle gravi.

disturbi della pelle gravi, disturbi della pelle gravi.

8.04
infezioni croniche della pelle o delle mucose

8.06
hidradenitis Suppurativa

8.07
disturbi di fotosensibilità genetici

8.00 disturbi della pelle

B. Quale documentazione abbiamo bisogno?

Quando valutiamo l’esistenza e la gravità della sua malattia della pelle, in genere bisogno di informazioni circa l’insorgenza, la durata, la frequenza delle riacutizzazioni, e la prognosi della malattia della pelle; la posizione, la dimensione e la comparsa di lesioni; e, se del caso, la storia di esposizione a tossine, allergeni o irritanti, l’incidenza familiare, variazioni stagionali, fattori di stress, e la vostra capacità di funzionare al di fuori di un ambiente altamente protettivo. Per confermare la diagnosi, potremmo avere bisogno di dati di laboratorio (ad esempio, i risultati di una biopsia ottenuti indipendentemente dalla valutazione di sicurezza sociale disabilità o esami del sangue) o evidenza da altri metodi medicalmente accettabili compatibili con lo stato prevalente delle conoscenze mediche e la pratica clinica.

C. Come si fa a valutare la gravità della malattia della pelle (s)?

In genere basiamo la nostra valutazione della gravità sulla portata delle lesioni cutanee, la frequenza delle riacutizzazioni delle vostre lesioni cutanee, come i suoi sintomi (tra cui dolore) si limitano, nella misura del trattamento, e in che modo il trattamento agisce su di lei.

1. Ampie lesioni cutanee.

Ampie lesioni cutanee sono quelle che coinvolgono più siti del corpo o parti del corpo critiche, e come effetto una limitazione molto grave. Esempi di estese lesioni cutanee che si traducono in una limitazione molto grave includono ma non sono limitati a:

un. Le lesioni cutanee che interferiscono con il movimento delle articolazioni e che molto seriamente limitare l’uso di più di un arto; cioè due estremità superiori, due estremità inferiori, o una superiore ed una estremità inferiore.

b. Le lesioni cutanee sul palmo di entrambe le mani che limitano molto seriamente la sua capacità di fare movimenti motori fini e grossolani.

c. Le lesioni cutanee sulla pianta dei piedi, il perineo, o entrambe le aree inguinali che limitano molto seriamente la capacità di deambulare.

2. Frequenza di fiammate.

Se si dispone di lesioni cutanee, ma non soddisfano i requisiti di una delle inserzioni di questo sistema del corpo, si può ancora avere una perdita di valore che ti impedisce di fare qualsiasi attività lucrativa se si considera la sua condizione nel corso del tempo, soprattutto se il vostro flare- up provocare gravi lesioni cutanee, come definito in C1 di questa sezione. Pertanto, se si dispone di frequenti fiammate, potremmo scoprire che la vostra perdita di valore (s) è medicalmente uguale a uno di questi annunci, anche se si dispone di alcuni periodi durante i quali la sua condizione è in remissione. Noi consideriamo quanto frequente e grave tue fiammate sono, quanto velocemente si risolvono, e come funzioni tra le fiammate per determinare se si è stati in grado di fare qualsiasi attività lucrativa per un periodo continuativo di almeno 12 mesi o può essere dovrebbe essere in grado di fare qualsiasi attività lucrativa per un periodo continuativo di almeno 12 mesi. Ci sarà anche prendere in considerazione la frequenza delle vostre fiammate quando abbiamo determinare se si dispone di un deterioramento grave e quando abbiamo bisogno di valutare la vostra capacità funzionale residua.

3. I sintomi (tra cui dolore).

I sintomi (tra cui dolore) possono essere fattori importanti che contribuiscono alla gravità della sua malattia della pelle (s). Valutiamo l’impatto dei sintomi, come spiegato in §§ 404.1528, 404.1529, 416,928 e 416,929 di questo capitolo.

Valutiamo gli effetti dei farmaci, la terapia, la chirurgia, e qualsiasi altra forma di trattamento che si riceve quando si determina la gravità e la durata del deterioramento (s). disturbi della pelle rispondono spesso al trattamento; Tuttavia, la risposta al trattamento può variare ampiamente, con alcune menomazioni diventare resistente al trattamento. Alcuni trattamenti possono avere effetti collaterali che possono di per sé comportare limitazioni.

ii. La risposta al trattamento;

iii. Eventuali effetti negativi del trattamento; e

iv. La durata prevista del trattamento.

b. Poiché il trattamento stesso o gli effetti del trattamento possono essere temporanei, nella maggior parte dei casi il tempo sufficiente deve trascorrere per consentire di valutare l’impatto e la durata prevista del trattamento e dei suoi effetti collaterali. Tranne che sotto 8.07 e 8.08, è necessario seguire un trattamento continuo come prescritto per almeno 3 mesi prima della perdita di valore può essere determinato per soddisfare le esigenze di un elenco malattia della pelle. (Vedere 8.00h se non sono sottoposti a trattamento o non ha avuto un trattamento per 3 mesi.) Consideriamo la risposta specifica al trattamento quando valutiamo la gravità complessiva della perdita di valore.

D. Come si fa a valutare i danni che possono influenzare l’altri sistemi del corpo e della pelle?

Quando il deterioramento colpisce la pelle e ha effetti in altri sistemi del corpo, per prima cosa valutare la caratteristica predominante del deterioramento sotto il sistema del corpo appropriato. Esempi includono, ma non sono limitati a quanto segue.

2. I tumori maligni della pelle (Per esempio, melanomi maligni) sono i tumori, o malattie neoplastiche, che valutiamo sotto gli annunci nel 13.00.

3. malattie autoimmuni e altri disturbi del sistema immunitario (ad esempio, l’infezione da lupus eritematoso sistemico (LES), sclerodermia, virus dell’immunodeficienza umana (HIV), e SjöLa sindrome di Gren) spesso coinvolgono più di un sistema corpo. Per prima cosa valutare questi disturbi sotto i Disturbi del sistema immunitario annunci nel 14.00. Valutiamo SLE sotto 14.02, sclerodermia sotto 14.04, l’infezione da HIV in 14.08, e SjöLa sindrome di gren sotto 14.10.

4. Disfigurement o deformità derivanti da lesioni della pelle può provocare la perdita della vista, l’udito, la parola, e la capacità di masticare (masticazione). Valutiamo questi disturbi e dei loro effetti sotto i sensi speciali e annunci vocali in 2.00 e le liste del sistema digestivo a 5.00. deturpazione del viso o altre deformità fisiche possono anche avere effetti valutiamo sotto le liste disturbi mentali in 12.00, come ad esempio quando colpiscono l’umore o il funzionamento sociale.

E. Come si fa a valutare i disturbi di fotosensibilità genetiche?

1. pigmentoso Xeroderma (XP). Quando si dispone di XP, il deterioramento soddisfa i requisiti di 8.07A se si dispone di dati clinici e di laboratorio che dimostrano che si ha il disturbo. (Vedere 8.00E3.) Le persone che hanno XP hanno una ipersensibilità tutta la vita a tutte le forme di luce ultravioletta e, in generale condurre una vita estremamente ristretti in ambienti altamente protettivi al fine di prevenire i tumori della pelle in via di sviluppo. Alcune persone con XP anche sperimentare problemi con i loro occhi, problemi neurologici, disturbi mentali e problemi in altri sistemi del corpo.

2. Altri disturbi di fotosensibilità genetiche.

È inoltre necessario dimostrare che la riduzione di valore soddisfa il requisito di durata. Con l’incapacità di funzionare al di fuori di un ambiente altamente protettivo si intende che si deve evitare l’esposizione ai raggi ultravioletti (tra cui la luce del sole che passa attraverso le finestre e la luce da lampadine fluorescenti non schermati), indossare indumenti protettivi e occhiali da vista, e utilizzare opachi ampio filtri solari dello spettro al fine di evitare il cancro della pelle o altri effetti gravi. Alcuni disturbi di fotosensibilità genetiche possono avere effetti molto gravi in ​​altri sistemi del corpo, in particolare i sensi speciali e discorso (2,00), neurologiche (11.00), mentali (12.00), e neoplastiche (13,00). Valuteremo la caratteristica predominante della riduzione di valore nell’ambito del sistema organo appropriato, come spiegato in 8.00D.

3. Clinici e di laboratorio scoperte.

F. Come si fa a valutare le ustioni?

Elettrica, chimica, o ustioni termiche interessano frequentemente altri sistemi del corpo; per esempio, muscolo-scheletrici, i sensi speciali e discorso, respiratorie, cardiovascolari, renali, neurologiche o mentale. Di conseguenza, valutiamo brucia il modo in cui valutiamo altri disturbi che possono influenzare l’altri sistemi del corpo e della pelle, utilizzando l’elenco per la caratteristica predominante del vostro valore. Ad esempio, se le lesioni dei tessuti molli sono sotto continua gestione chirurgica (come definito nella 1,00M), valuteremo la vostra perdita di valore sotto 1.08. Tuttavia, se le ustioni non soddisfare i requisiti di 1,08 e si dispone di ampie lesioni cutanee che si traducono in una limitazione molto grave (come definito nel 8.00C1) che dura o può essere dovrebbe durare per un periodo continuativo di almeno 12 mesi , li valuteremo sotto 8.08.

G. Come facciamo a stabilire se la malattia della pelle (s) continuerà ad un livello di severità disattivazione al fine di soddisfare il requisito di durata?

Per tutti questi annunci malattia della pelle tranne 8.07 e 8.08, troveremo che la riduzione di valore soddisfa il requisito della durata se i risultati malattia della pelle in estese lesioni cutanee che persistono per almeno 3 mesi, nonostante continuare il trattamento come prescritto. Con persistere, si intende che la cartella clinica longitudinale mostra che, con poche eccezioni, i vostri lesioni sono state al livello di gravità specificato nell’inserzione. Per 8.07A documento si suppone che siano soddisfatti i requisiti di durata. Per 8.07B e 8,08, si prenderà in considerazione tutte le pertinenti informazioni mediche e altri nel tuo caso di registrazione per determinare se la malattia della pelle soddisfa il requisito di durata.

H. Come possiamo valutare la vostra malattia della pelle (s) se la perdita di valore non soddisfa i requisiti di uno di questi annunci?

1. Questi elenchi sono solo esempi di disturbi comuni della pelle che consideriamo abbastanza grave da impedire di impegnarsi in qualsiasi attività lucrativa. Per la maggior parte di questi elenchi, se non si dispone di un trattamento continuo come prescritto, se il trattamento non è durato per almeno 3 mesi, o se non si dispone di ampie lesioni della pelle che persistono per almeno 3 mesi, il valore non può soddisfare le esigenze di questi elenchi malattia della pelle. (Questa disposizione non si applica alle 8.07 e 8.08). Tuttavia, possiamo ancora trovare che si è disattivato perché il deterioramento (s) soddisfa i requisiti di una lista in un altro sistema corpo o medico è uguale alla gravità di un elenco. (Vedere §§ 404.1526 e 416,926 di questo capitolo). Possiamo anche trovare disattivato durante l’ultima fase del processo di valutazione sequenziale.

2. Se non avete ricevuto il trattamento in corso o non hanno un rapporto continuo con la comunità medica, nonostante l’esistenza di un danno grave (s), o se le lesioni cutanee non hanno persistito per almeno 3 mesi, ma si sono sottoposti a un trattamento continuo come prescritto, si può ancora avere una perdita di valore (s), che si riunisce una lista in un altro sistema del corpo o che equivale medico una lista. Se non si dispone di una perdita di valore (s) che soddisfa o medicalmente è uguale a un profilo, si valuterà la capacità funzionale residua e procedere alla quarta e, se necessario, la quinta fase del processo di valutazione sequenziale §§ 404.1520 e 416,920 di questo capitolo. Quando decidiamo se si continua a essere disabilitato, usiamo le regole in §§ 404.1594 e 416,994 di questo capitolo.

8.01 Categoria di menomazioni, disturbi della pelle

8.02 ittiosi, con ampie lesioni cutanee che persistono per almeno 3 mesi, nonostante continuare il trattamento come prescritto.

8.03 malattia bollosa (Per esempio, pemfigo, eritema multiforme bullosum, epidermolisi bollosa, pemfigoide bolloso, dermatite erpetiforme), con estese lesioni cutanee che persistono per almeno 3 mesi, nonostante continuare il trattamento come prescritto.

8.04 infezioni croniche della pelle o le mucose, con una vasta vegetante o estesa lesioni cutanee ulcerati che persistono per almeno 3 mesi, nonostante continuare il trattamento come prescritto.

8.05 Dermatite (Per esempio, la psoriasi, dyshidrosis, dermatite atopica, dermatite esfoliativa, dermatite allergica da contatto), con ampie lesioni cutanee che persistono per almeno 3 mesi, nonostante continuando trattamento prescritto.

8.06Hidradenitis suppurativa, con ampie lesioni cutanee che coinvolgono sia ascelle, entrambe le aree inguinali o perineo che persistono per almeno 3 mesi, nonostante continuare il trattamento come prescritto.

8.07disturbi di fotosensibilità genetici. come indicato al 8.00E.

A. Xeroderma pigmentoso. Si consideri la persona disabile dalla nascita.

B. Altri disturbi di fotosensibilità genetica, con:

1. lesioni cutanee estese che sono durati o può essere dovrebbe durare per un periodo continuativo di almeno 12 mesi,

2. incapacità di funzionare al di fuori di un ambiente altamente protettivo per un periodo continuativo di almeno 12 mesi (vedi 8.00E2).

8.08Burns, con ampie lesioni cutanee che sono durati o può essere dovrebbe durare per un periodo continuativo di almeno 12 mesi (vedi 8.00F).

Related posts

  • Patologie della cute e della previdenza sociale …

    Ci sono una serie di malattie della pelle che può farvi beneficiare di prestazioni di invalidità Social Security. Nel determinare se si qualificano per i benefici, la SSA valuterà la sua condizione …

  • disturbi della pelle su hands0

    Mentre alcuni problemi della pelle possono essere semplicemente sgradevoli e causare imbarazzo, ci sono disturbi della pelle che causano gravi limitazioni, tali limitazioni della gamma di movimento e l’incapacità di …

  • disturbi della pelle negli adulti

    Se hai mai sofferto di prurito fastidioso di una malattia della pelle, prendere il cuore non siete soli. Ogni anno milioni di persone soffrono di un qualche tipo di malattia della pelle, malattia della pelle o semplice …

  • disturbi della pelle negli uomini

    NORD ringrazia Peter Marinkovich, MD, Professore Associato, Direttore, bolloso Disease Clinica, Dipartimento di Dermatologia, Stanford University School of Medicine, Center for Clinical …

  • Patologie della cute immagini, malattie della pelle immagini.

    Dermatomiosite nei sintomi Shelties includono: perdita di Spotty capelli sugli occhi, le orecchie, coda, piedi (vedi foto sotto) DM è l’abbreviazione di dermatomiosite dermatomiosite (DM) AKA. Pelle Sheltie …

  • disturbi della pelle sulle dita

    Pompholyx è un tipo comune di eczema. E ‘noto anche come eczema dyshidrotic o eczema vescicolare delle mani e dei piedi. Pompholyx spesso comparire dopo che una persona sperimenta un livello alto o …