L’herpes zoster – WholeHealth Chicago, herpes zoster interni.

L'herpes zoster - WholeHealth Chicago, herpes zoster interni.

A WholeHealth Chicago, vi suggeriamo di iniziare subito le terapie convenzionali e alternative. Chiamate il vostro medico o visitare un Urgent Care Center per confermare la diagnosi e ottenere una prescrizione per un farmaco antivirale che accelerare la guarigione più veloce di qualsiasi medicina alternativa può fare da solo.

Quali sono herpes zoster?
L’herpes zoster è un’infezione virale medico noto come l’herpes zoster. La parola “fuoco di Sant’Antonio” deriva probabilmente dal cingolo latino, che significa cintura o cintura; “Zoster” è la parola greca per la cintura. Entrambe le parole riflettono il fatto che herpes zoster spesso appare come una eruzione cutanea vesciche una singola striscia di pelle nella parte centrale del corpo, formando una dolorosa “cintura”. L’infezione superfici in genere solo su un lato del tronco; più raramente, colpisce gli arti, viso e occhi. Anche se l’herpes zoster di solito produce una dolorosa eruzione cutanea sulla pelle, in realtà è una infezione del percorso del nervo che fornisce la pelle nella zona interessata. In una persona con un sistema immunitario compromesso, herpes zoster può causare una grave infezione sistemica, che colpisce gli organi interni e il sistema nervoso centrale. Particolarmente vulnerabili sono quelli sottoposti a chemioterapia o che sono affetti da un’infezione da HIV.

L’herpes zoster in sé non è contagiosa; piuttosto si tratta di una riattivazione dello stesso virus che produce la varicella, che molte persone hanno durante la loro infanzia. Sebbene la maggior parte del virus originale viene distrutta la varicella schiarisce, alcuni virus residuo rimane nelle cellule nervose lungo il midollo spinale. Dopo situata in sospeso, di solito per decenni, il virus si risveglia letteralmente e viaggia la lunghezza del nervo, finalmente rompere attraverso la pelle.

Infezione: Mentre herpes zoster non è considerata una malattia trasmissibile, le persone esposte ad aprire herpes zoster ferite che non hanno mai avuto la varicella prima può venire giù con la varicella, e da allora in poi essere suscettibile di herpes zoster. Non si può contrarre l’herpes zoster, tuttavia, da qualcuno che ha una lesione herpes zoster trasudano.

Incidenza: Anche se dolorosa, herpes zoster è una condizione comune e di solito innocuo, che colpiscono soprattutto le persone con più di 50. La sua incidenza aumenta con l’età l’età, però. Circa il 95% degli americani sono esposti al virus varicella prima che siano 18. E si stima che una persona su cinque che hanno avuto questa malattia infantile allora si sviluppa l’herpes zoster più tardi nella vita.

Complicazioni: Le due complicanze più fastidiosi di herpes zoster si verificano quando i nervi dell’occhio sono influenzati (herpes oftalmico) e quando il dolore persiste, anche dopo che l’eruzione ha chiarito (nevralgia post-erpetica o PHN).

Perché scandole ferisce i nervi periferici, dolore PHN può continuare per uno a tre mesi e talvolta per anni dopo l’eruzione è guarita. PHN fa sì che la pelle a diventare particolarmente sensibile ai capi di abbigliamento, per un tocco leggero, anche per la temperatura.

Quelli con occhi o del viso complicazioni di herpes zoster-correlate possono essere ad aumentato rischio di sviluppare nevralgia post-erpetica. Inoltre, la gravità e la durata del dolore PHN sembra aumentare con l’età di una persona.

  • Inizialmente, l’eccessiva sensibilità della pelle, formicolio, bruciore, o anche prurito nella zona che saranno interessati. A volte, i sintomi simil-influenzali sono presenti, con febbricola e stanchezza.
  • Più tardi, il dolore vero e proprio ha inizio nella zona sensibile; questo può essere così grave che potrebbe essere scambiato per condizioni come la pleurite, appendicite, o sciatica.
  • Dopo tre a cinque giorni di dolore, rash (o lesioni) appare, con le piccole macchie rosse in via di sviluppo in, vesciche conclamata piene di liquido.
  • Nel corso dei prossimi giorni, le bolle si prosciugano, ingialliscono, e la crosta sopra. Nel giro di due settimane, le croste cadono, a volte lasciando lievi cicatrici snocciolate o scolorimento.
  • Per alcune persone, anche dopo l’eruzione cutanea cancella, dolore significativo rimane, una condizione nota come nevralgia post-erpetica (PHN).

Proprio perché il letargo infezione VZV dovrebbe improvvisamente “svegliare” e causare l’herpes zoster di sviluppare non è chiaro. Il sistema immunitario probabilmente gioca un ruolo. Alcuni fattori scatenanti sembrano includere:

Età. Dal momento che l’herpes zoster si verifica più di frequente tra gli anziani, gli scienziati ritengono che l’indebolimento naturale del sistema immunitario che accompagna il processo di invecchiamento può contribuire.

Stress. Lo stress fisico ed emotivo, malattie come l’influenza, Hodgkin? s malattia, e persino lesioni alla zona interessata può avere effetti negativi sul sistema immunitario.

fattori sconosciuti. In molti casi di herpes zoster, tuttavia, nessun evento scatenante è mai trovato.

trattamenti convenzionali
Una volta che l’herpes zoster si sospetta, la maggior parte medici iniziano la terapia farmacologica antivirale immediatamente, senza necessariamente attendere i risultati dei test diagnostici.

Ci sono buone ragioni per questa tattica: In primo luogo, una volta che appaiono le lesioni, la diagnosi clinica è di solito abbastanza chiaro. In secondo luogo, i nuovi farmaci antivirali sono più efficaci se assunti nella fase iniziale. Infine, farmaci stessi sono tutti abbastanza sicuro, con una bassa incidenza di effetti collaterali.

Anche se il dolore di herpes zoster di solito risponde a lievi antidolorifici over-the-counter, come l’aspirina o Tylenol, a volte un farmaco più forte, come la codeina, è necessario. strategie speciali sono spesso necessari per trattare le complicazioni che possono derivare da una infezione herpes zoster.

Per nevralgia post-erpetica (PHN): Con l’herpes zoster, la vera sfida potrebbe essere quella di trattare con successo il disagio residua di PHN. In casi gravi, questa condizione può essere molto difficile da gestire. Ci sono un certo numero di prescrizione di farmaci che aiutano ad alleviare il dolore. A volte, i pazienti con nevralgia acuta si riferiscono a medici specializzati nella gestione del dolore; Inoltre, tali approcci alternativi come l’agopuntura, il biofeedback e ipnoterapia può essere utile.

Per scandole oftalmici: Una infezione herpes zoster può anche sviluppare nell’occhio, spesso in combinazione con una lesione sulla fronte o anche sull’orecchio. L’occhio diventa rosso e può essere doloroso pure. Qualcuno con herpes zoster oftalmico in realtà dovrebbe essere sotto la cura specializzata di un oculista; farmaci antivirali, che possono includere collirio, sono la prima linea di trattamento.

farmaci
I farmaci usati per trattare l’herpes zoster iniziano con antivirali per combattere il virus stesso, e poi passare a antidolorifici, trattamenti topici per la pelle, gli antibiotici per le infezioni secondarie, e farmaci specializzati per nevralgia post-erpetica.

Antivirali: Notevolmente utile per tegole, questi farmaci aiutano a ridurre il corso della malattia, accelerare la compensazione delle lesioni, e ridurre la gravità del dolore. Al primo segno di malattia, i medici iniziano quasi sempre herpes zoster pazienti su tali antivirali come l’aciclovir, famciclovir o valaciclovir. Gli ultimi due sono più recenti e sembrano a guarire le lesioni e ridurre il dolore più rapidamente rispetto alla prima.

Pain-mitigatori: I medici di solito suggeriscono over-the-counter rimedi, come l’aspirina, Tylenol, o uno dei farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) per controllare l’herpes zoster disagio. Per dolore grave, possono prevedere Darvon, codeina, o uno dei derivati ​​codeina, come Vicodin o Percodan.

Farmaci topici: Come le bolle asciugare, possono diventare estremamente pruriginose. Una volta graffiato, tuttavia, possono facilmente infettarsi. Per alleviare il prurito e aiutare a prevenire l’infezione, la maggior parte dei medici consiglia di applicare calamina lozione, o asciugamani inumiditi o con solfato di zinco (0,25%) o una soluzione (acetato di alluminio) di Burow. Tutti e tre sono disponibili over-the-counter.

Antibiotici: se ci sono prove che un blister è stato infettato, i medici di solito prescrivere un antibiotico. Questo può essere sia un orale o un farmaco per uso topico.

Farmaci per nevralgia post-erpetica: I medici concordano sul fatto che il trattamento del dolore herpes zoster persistente può essere estremamente difficile. farmaci attuali includono Neurontin (un farmaco normalmente usato per l’epilessia); amitriptilina (Elavil) o flufenazina (Prozac), entrambi gli antidepressivi; corticosteroidi; e una varietà di prescrizione dolore-mitigatori.

Inoltre, gli esami del sangue in grado di misurare gli anticorpi VZV. Come la malattia segue il suo corso, i livelli di anticorpi specifici aumentano nel corso di diverse settimane. Anche se questo aumento di anticorpi è considerata la chiave per la diagnosi di varicella o herpes zoster, i test sono raramente in ordine, perché la diagnosi di solito è semplice senza di loro.

Trattamento e la prevenzione
Vedendo il proprio medico al primo segno di herpes zoster e prendendo i farmaci esattamente come prescritto è il modo più efficace per guarire le lesioni, tempestivamente e ridurre la probabilità di sviluppare nevralgia post-erpetica.

Prevenzione: una volta che hai avuto un caso di herpes zoster (e questa condizione si ripresenta in circa l’1% al 5% dei pazienti), prendendo alcune misure per evitare un secondo attacco diventa una priorità importante. Strategie per prevenire l’herpes zoster si sostanziano in tenersi in buona forma e di evitare un eccessivo stress fisico ed emotivo.

Il National Institutes of Health (NIH) sta sponsorizzando un trial clinico di cinque anni di un vaccino sperimentale per l’herpes zoster, con più di 37.000 partecipanti a livello nazionale. I suoi risultati influenzeranno direttamente la disponibilità di un vaccino commerciale.

Come integratori possono aiutare
terapie nutrizionali per herpes zoster può contribuire ad alleviare entrambi gli attacchi acuti (portarli fino vesciche guarire), nonché il persistente dolore di PHN. Inoltre, l’uso regolare di sostanze nutritive immunostimolanti in grado di supportare i sistemi che aiutano a mantenere VZV nel suo stato dormiente.

Per acuti fiammate, usare gli integratori insieme, alcuni sono topico per uso esterno e gli altri sono ripetitori immuni orali con effetti curativi. Come prevenzione, prendere gli integratori consigliati come parte del vostro programma di vitamina al giorno.

Solo un promemoria: Se si dispone di una grave condizione medica o state assumendo farmaci, è sempre una buona idea di consultare il medico prima di iniziare un programma di integrazione.

I seguenti supplementi nutrizionali possono essere utili nella gestione e nella prevenzione herpes zoster:

Una volta che l’eruzione è comparso, una applicazione topica di gel di aloe vera combinato con olio di vitamina E può portare qualche sollievo. Questa combinazione calma la pelle, riduce il dolore e prurito, accelera la guarigione, e riduce il rischio di infezione da batteri esterni.

Per interferire con la crescita virale e la diffusione, sia melissa (melissa) o crema di liquirizia (entrambi disponibili in commercio) può essere utile quando applicato delicatamente per le lesioni.

Vitamina C e bioflavonoidi assunti per via orale sembrano prevenire la crescita virale e la diffusione, in particolare quando ha iniziato presto nel corso del flare-up. L’aggiunta di vitamina A può combattere il danno cellulare e rinforzare il sistema immunitario.

L’echinacea erba è stimolante immune che può essere utile sia durante un’infezione acuta e come preventivo per mantenere il virus nella sua forma inattiva.

Per crescere e diffondersi, i virus della famiglia dell’herpes richiedere l’aminoacido arginina. Questo rende un secondo amminoacido, lisina, utile nel trattamento VZV perché interferisce con il metabolismo di arginina. Prendendo lisina può accelerare la guarigione di herpes zoster lesioni e prevenire il ripetersi della condizione.

Trattamenti naturali per frequenti focolai di herpes zoster comprendono alte dosi di vitamina E, e iniezioni in muscolo di vitamina B12 o adenosina monofosfato, un sottoprodotto del processo metabolico del corpo. Questi ultimi due sono disponibili attraverso i medici che hanno familiarità con la medicina naturale e deve essere avviato al primo segno di un herpes zoster flare-up.

Mantenere le aree vesciche pulito. Usare acqua e sapone per mantenere la zona pulita eruzioni cutanee. Questo aiuterà a prevenire eventuali infezioni batteriche in via di sviluppo.

Non graffiare. Anche se è difficile resistere prurito, provare. Si aumenta il rischio che le bolle diventeranno infetti dallo sporco sotto le unghie.

Utilizzare fresco, impacchi umidi. Questi alleviare sia il dolore e prurito di herpes zoster vesciche. Compresse sono spesso più efficace di calamina lozione consigliata frequentemente. Alla farmacia, cercare o soluzione di solfato di zinco (0,025%) o una soluzione di Burow (acetato di alluminio); entrambi sono venduti over-the-counter. Bagnare un impacco in una delle soluzioni e applicarlo per 15 a 30 minuti tre volte al giorno. Asciugare la zona delicatamente (utilizzare un asciugacapelli se l’area è particolarmente sensibile), e applicare una crema lenitiva o antivirale (vedi supplemento raccomandazioni di cui sopra).

Coprire le bolle di notte. Se il dolore herpes zoster ti impedisce di dormire, coprire i blister con una medicazione secca luce. Quindi associare delicatamente la zona con una grande benda sport elastiche. Rimuovere la benda al mattino.

Regolare la vostra dieta. Cercate di evitare cibi ricchi di arginina, perché questo aminoacido favorisce la crescita e la riproduzione VZV. alimenti ricchi di arginina sono il cioccolato, mandorle, arachidi, gelatina, e alcuni cereali (tra cui il mais e avena). Non provare ad aggiungere qualche Brewer s lieviti e prodotti lattiero-caseari per la vostra dieta, tuttavia; sono entrambi ricchi di lisina, un aminoacido che arginina contrasta.

Mantenere il vostro livello di stress verso il basso. Sia lo stress fisico ed emotivo sono le cause per le fiammate herpes correlati, tra cui tegole ben noto. Fare esercizi di respirazione a casa, o di prendere regolari lezioni di meditazione, yoga o tai chi probabilmente ridurre lo stress e aiutare a gestire il dolore herpes zoster così come il dolore cronico di nevralgia post-erpetica.

terapie alternative
Per una forma acuta di herpes zoster, la soluzione migliore è quella di iniziare immediatamente i farmaci antivirali disponibili dal vostro medico. Tuttavia, i medici convenzionali stessi riconoscono che certe terapie alternative possono contribuire ad alleviare sia eruzione stesso e / o il dolore cronico della nevralgia post-erpetica. Alcune di queste terapie sono utili per il trattamento di stress pure.

Omeopatia. Questo approccio alternativo prevede herpes zoster rimedi sia per acuti e trattamento a lungo termine.

per acuti: Diversi i rimedi omeopatici sono raccomandati durante la fase acuta come complemento alla cura convenzionale che stai ricevendo dal proprio medico. Tutte le dosi sono 6C o 30C, con un pellet posta sotto la lingua ogni due ore. Rimedi includono:

-Rhus toxicodendron (per pelli molto infiammata con il bianco, vescicole pruriginose)

-Ranunculus bulbosus (per il dolore nevralgico sul tronco o del viso)

cura cronica: In aggiunta, per il dolore cronico herpes zoster e scarsamente controllati, si dovrebbe vedere un omeopata esperto che vi esaminerà e poi prescrivere un rimedio individualizzato.

Quando chiamare un medico

  • Ogni volta che si hanno i sintomi di herpes zoster. Agire in fretta, dal momento che i farmaci antivirali funzionano meglio se assunto nelle prime fasi dell’attacco.
  • Se il vostro herpes zoster è accompagnato da dolore oculare o lesioni appaiono vicino agli occhi.
  • Se ti senti lividi su un lato del corpo o del viso.
  • Se si rimane infiammato per più di 10 giorni.
  • Se i vesciche herpes zoster si infettano.
  • Se il dolore è insopportabile.

Da David Edelberg, M.D. a WholeHealth Chicago: le terapie naturali per l’herpes zoster aiutano entrambi gli attacchi acuti (prendono loro fino a quando le bolle guariscono) e anche il dolore della nevralgia post-erpetica (PHN) che può indugiare per mesi e talvolta anche per anni.
Per acuti fiammate, usare tutti i supplementi insieme, alcuni sono di attualità e gli altri sono ripetitori immuni orali con effetti curativi.

Come prendere gli integratori
Tutti gli integratori elencati qui possono essere prese in combinazione con farmaci da prescrizione antivirali convenzionali.

Per un’epidemia acuta L’applicazione di un gel di aloe vera in combinazione con un olio di vitamina E per le bolle possono dare qualche sollievo immediato. Insieme, aiutano a calmare le terminazioni nervose della pelle, aiutare la guarigione, e ridurre il rischio di infezione. Una crema a base di erbe a base di melissa o di liquirizia può essere strofinato le lesioni pure. L’aggiunta di farina d’avena colloidale per un bagno caldo può anche contribuire ad alleviare il prurito che spesso accompagna un rash zoster.

antiossidanti per via orale (vitamina C / flavonoidi, vitamina A) danni alle cellule lotta e manzo il sistema immunitario. L’echinacea erba rafforza anche la funzione immunitaria del corpo e, con gli antiossidanti, combatte il virus dell’herpes e combatte infezioni batteriche della pelle. Per promuovere la guarigione e favorire la crescita della pelle sana, aggiungere l’aminoacido lisina.

Per il dolore post-herpes zoster Continua a seguire la terapia per gli attacchi acuti, ma anche aggiungere orale di vitamina E (400 UI due volte al giorno) per evitare danni alle cellule e vitamina B12 (1000 mcg con 400 mcg di acido folico al giorno) per arricchire la guaina protettiva che copre i nervi.

Una volta che le bolle di herpes zoster sono scomparsi, cayenna topica (capsaicina) crema può essere strofinato in aree sensibili e può anche contribuire ad alleviare il dolore. Le richieste iniziali possono essere abbastanza scomodo, ma questo diminuirà come la sostanza P nella zona è esaurito.

Importante:
Noi di WholeHealth Chicago raccomanda vivamente che tutti prendere un alta potenza multivitaminico / minerale e ben bilanciato antiossidante complesso ogni giorno. Potrebbe essere necessario regolare i dosaggi descritti di seguito per spiegare il proprio regime di vitamina quotidiana. Tutte le nostre raccomandazioni di supplemento per scontato anche che si sta mangiando una dieta salutare.

Essere consapevoli del fatto che alcune precauzioni sono associati con l’assunzione di integratori individuali, soprattutto se si dispone di altre condizioni mediche e / o si sta prendendo farmaci. precauzioni fondamentali sono riportati nella lista qui sotto, ma è necessario vedere il Reference Library di Chicago WholeHealth per una discussione completa di precauzioni di ogni supplemento e interazioni farmaco / nutrienti.

Per consigli sui prodotti e ordini clicca qui per il Farmacista naturale o chiamare il 773-296-6700 ext. 2001.

Condividi questo:

Related posts